SISTEMI A BIOMASSA


In questi tipi di sistema il generatore è alimentato a biomassa legnosa ovvero da una fonte di energia rinnovabile; deve presentare un'elevata efficienza energetica con rendimenti conformi alla norma Europea UNI-EN 303-5 ed emissioni inferiori ai limiti di cui all'allegato IX alla parte quinta del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modifiche e integrazioni.

All’interno dell'impianto viene installato un puffer che consentirà un razionale utilizzo della fonte energetica ed una notevole flessibilità nella gestione dell’impianto. Si prevede un controllo della temperatura in ciascun ambiente, ottenuta mediante l’installlazione di valvole termostatiche su ciascun apparecchio scaldante. ll circolatore di mandata dell’impianto, in uscita dal puffer, sarà del tipo a velocità variabile, allo scopo di ridurre i consumi elettrici connessi, nonché una regolazione automatica dell’impianto.

Nel caso in cui ci sia l'installazione di un generatore di potenzialità superiore ai 35 kW il locale dove è contenuto il generatore viene classificato come “Centrale termica”.

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli utenti. Continuando a navigare si accettano automaticamente i termini della nostra Cookies Policy Maggiori informazioni